Assistenti virtuali con intelligenza artificiale nei mobili Ikea?

Il colosso svedese dell’arredamento low cost si è detto interessato al trend tecnologico e ha commissionato un’indagine tra i suoi consumatori, chiamata “Do you speak human?”

Obiettivo capire cosa i clienti vorrebbero trovare in un assistente virtuale integrato in oggetti di arredo.

IKEA punta anche a mettere in risalto gli aspetti di privacy: in quali circostanze sarebbe accettabile la raccolta di dati personali per migliorare l’esperienza interattiva?