Impermeabili al fascino elitario (o settario) dell’iPhone X di Apple?

Ecco alcune alternative che arrivano dai produttori concorrenti. Se siete aficianados di Android siete avvantaggiati, altrimenti potete pur sempre “tradire” la Mela per il robottino…

Alcuni modelli sono già disponibili, altri lo saranno a breve.

Vale la pena tenerli d’occhio.

Samsung Galaxy Note 8

Samsung Galaxy Note 8. Display da 6,3 pollici, angoli smussati.

E’ dotato di due fotocamere posteriori da 12 MP con tecnologia ‘optical image stabilization’: usando la modalità ‘acquisizione doppia’, le due fotocamere sono in grado di scattare due foto contemporaneamente e salvarle.

E’ resistente all’acqua e polvere, è dotato di una ricarica wireless rapida e dell’autenticazione senza contatto, tramite la scansione dell’iride.

Sarà disponibile in Italia dal 15 settembre.

***

NOKIA 8. Telefono Android, con doppia ottica Zeiss, è in alluminio e con schermo Lcd da 5,3 pollici.

Davanti somiglia un po’ all’iPhone 7, mentre su retro è bombato. Lo hanno presentato parlando di “bothie”: da’ la possibilità di andare in onda in live streaming su Facebook e YouTube con video doppio ripreso dalle fotocamere posteriori e frontale.

E vale anche per le foto.

Uscita prevista per metà settembre.

***

LG V30. Display Full Vision da 6 pollici, la fotocamera cattura circa il 20% di luce in più.

All’apertura focale migliorata, anche rispetto all’Lg G6 presentato al Mobile World Congress di Barcellona, l’azienda ha aggiunto una lente in vetro (Crystal Clear Lens), che contribuisce ulteriormente al passaggio di luce verso il sensore dell’obbiettivo posteriore, da 16 MP.

Arriverà in Italia tra ottobre e novembre.

 

 

***

Sony Xperia XZ1. Display da 5.2 pollici Full Hd. In Italia da fine settembre, sarà tra i primi smartphone a usare il nuovo sistema operativo Android 8.0 Oreo.

La fotocamera posteriore è da 19 MP usa la tecnologia Motion Eye: è in grado di effettuare scatti predittivi, utili quando si ha a che fare con un soggetto in movimento.

La fotocamera, unita alla nuova app preinstallata 3D Creator, è in grado di scansionare il volto di una persona (ma anche un oggetto o un cibo, a seconda della modalità scelta) e di elaborare una copia tridimensionale sul display.