Wikipedia si unisce alla lotta contro le fake news e lo fa in grande stile: è stato lanciato il progetto Wikitribune, una nuova piattaforma contro i contenuti falsi e fuorvianti.

L’idea e l’annuncio sono di Jimmy Wales, il “papà” di Wikipedia: entro un mese si potrà accedere in modo gratuito al sito. “Quando le notizie sono false e sono già fuori, di pubblico dominio, noi le correggiamo”, promette in un video.

Gli articoli di Wikitribune saranno scritti solo da giornalisti professionisti e ogni singolo post verrà verificato da volontari, per garantire correttezza delle fonti e delle informazioni.

Wikitribune, secondo la filosofia di Wikipedia, sarà libera da pubblicità e aperta a contributi volontari ed è attualmente a caccia di sponsor e sostenitori.

Wales ha impostato l’obiettivo del suo progetto: 10 dollari al mese dai sostenitori per poter assumere in un primo momento almeno una base di una decina di giornalisti.